Sogni di carta - la mia libreria by Francesca serafini.it

Sogni di carta – la mia biblioteca personale


Sogni di carta non è altro che la mia biblioteca personale, ossia, la libreria di casa mia e tutti gli spazi nei quali dissemino i libri che ho letto. Per me è uno spazio fatato impregnato di pura magia e tutte le emozioni del mondo. Perché i libri mi fanno sognare di mondi diversi, universi paralleli, civiltà dimenticate, anime perse e poi (forse) ritrovate. Sanno di inchiostro fresco, di cellulosa, di polvere, di pioggia, di profumi d’infanzia e di …carta. Contengono echi profondi delle mie inquietudini, i miei segreti, le mie infelicità e le gioie. Mi fanno vivere tante vite diverse e, come la scrittura, mi hanno di sicuro cambiato la vita.

Scrivo storie romantiche prevalentemente ambientate in epoche antiche, mi piace leggere d’amore, ma non stupitevi se tra i miei adorati scoprirete anche tanti classici, biografie e libri di quasi ogni genere letterario. Chi desidera scrivere, deve leggere e leggere molto, prima di cominciare.

Da un paio di anni ho aggiunto a Sogni di carta uno scaffale “virtuale” con i “sogni virtuali“, quello degli ebook, perché ho dovuto scegliere tra me e “loro” gli amati libri, che nella mia minuscola casetta non entravano più (ne ho disseminati in cucina e persino in bagno!). Quindi ne acquisto di carta solo se proprio innamorata, o me ne regalano.

F.

Le recensioni dei miei sogni di carta:



Se sei arrivata/o a leggere fin qui: complimenti e grazie. Che ne dici di lasciare un commento per farmi conoscere la tua opinione?

Image on Pixabay

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.