Posted on Lascia un commento

The Protector di Jodi E. Malpas – recensione


Questo è uno dei sogni di carta virtuali che amo di più: The Protector di Jodi Ellen Malpas. Un libro scritto con stile inappuntabile che narra una storia apparentemente comune, in modo fuori dall’ordinario. Stupisce la dolcezza nascosta dietro la patina dura del racconto. Pronte a innamorarvi perdutamente?

Titolo:

Autrice:

Genere:

Formato:

Prezzo:

Pubblicazione:

Editore:

The Protector

Jodi Ellen Malpas

contemporary romance

Kindle/cartaceo

€ 5.99 – 4.16

02 Marzo 2017

Newton Compton Ed.


Trama: Per il pubblico, Camille Logan è una delle solite figlie di papà che fa la modella per sfizio. Figlia di un potente della finanza con strani intrallazzi, è una donna difficile ricca e viziata, una di quelle che pensa che tutto le sia dovuto. In realtà lei intende vivere la propria vita basandosi sulle sue sole forze, lontano dal giogo paterno. Sono proprio i suoi affari a complicare la situazione per Camille, e a rendere necessaria l’assunzione di una guardia del corpo che stia con lei giorno e notte: Jake Sharp. Lui è un ex cecchino che nasconde un segreto. Un evento che ha cambiato per sempre la sua vita, rendendolo incapace di provare emozioni o impegnarsi. Tra i due passa sin da subito una singolare attrazione odio/amore. Come se la caverà Camille con il burbero militare? E Jake, resterà davvero tanto indifferente?

«Te l’ho detto Camille», respira con la bocca chiusa. «Sopporto quello che devo sopportare». Molla la presa, mi lascia lì tremante, e si allontana. «Se mi cerchi sono nella doccia».

Valutazione: Forse sto invecchiando… Non saprei altrimenti come spiegare la cosa. Ho letto questo libro, divisa tra il desiderio di leggerlo tutto d’un fiato e nello stesso tempo di centellinarlo, godendolo fino in fondo. E’ una storia complicata e bellissima densa di colpi di scena. Di storie così ce ne sono tante, quello che rende questa unica, è lo straordinario protagonista maschile, Jake Sharp maledettamente e vergognosamente troppo bello per essere vero. Forse un po’ incoerente e troppo arrendevole a tratti, come sottolineato anche da Il Rumore dei Libri . Eppure l’autrice, ha delineato talmente bene il carattere, le insicurezze, i sogni spezzati e le tragedie che si porta dietro, che è facile riconoscerne su di lui i segni di ognuna. Siamo abituate a leggere sempre libri romantici in cui le protagoniste sono donne, timide, forti, altere, comunque donne. In questo libro, non per voler togliere nulla all’eroina della storia, Camille Logan, sicuramente una donna forte e bella, il vero fulcro di tutto è lui. Vale la pena leggerlo, Jack non lo scorderete più. Nonostante nell’ebook abbia rilevato diversi errori ortografici e di battitura, amo lo stile di questa scrittrice che con semplici tratti riesce a delineare personaggi, molto realistici, mai eccessivi e sempre originali. Appena gli affari poco chiari del padre, costringeranno Camille a dover sopportare la presenza di Jake, assistiamo a tutta una serie di scontri verbali. Piano piano partecipiamo alla crescita di questa “attrazione” tra i due, vivendo insieme con loro, i dubbi e le paure che li bloccano. I battibecchi e gli eventi che si susseguono con un piacevole ritmo incalzante, con un linguaggio più simile a quello di un giallo che di un libro romantico, portano avanti la storia di pari passo con l’evolversi della situazione emotiva di Camille e Jake. Quando è un uomo ad aver eretto mura invalicabili intorno al proprio cuore, con cosa si può sperare di riuscire a superarle o aprirvi un varco, se non facendo affidamento su un tenero orsacchiotto? Buona lettura.

Non ho la minima idea di come cazzo fare. Il mio attaccamento a lei cresce ogni secondo di più. Mi sono innamorato di lei. Follemente.


Se sei arrivata/o a leggere fin qui: complimenti e grazie. Che ne dici di lasciare un commento per farmi conoscere la tua opinione?

Image on Pixabay and of The Editor

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.