alphabet

Parliamo di grammatica e di dubbi amletici…

alphabet

Parliamo di grammatica.

Tutte quelle regole che al momento sono finite nel cesto delle cose dimenticate e che molto spesso ci pongono davanti a dubbi amletici che ci fanno arrossire. E che, per una scrittrice sono fondamentali…


Io ho, egli ha

Sì, la ACCA ci deve essere, anche se vi sembra eccessivo usarla. 🙂

Parliamo di grammatica… Quando scrivi presa dal fervore creativo sei convinta di star scrivendo tutto giusto e la possibilità (anche ipotetica) di poter aver scritto qualche strafalcione, non ti passa neppure per la testa. Ma…

Gli errori di grammatica ci sono: sempre.

Qualche volta sono anche divertenti: ricordo anni fa, mentre giocavo su un famoso gioco on line, di aver letto un giocatore scrivere nella chat: “«Vendo splendida chiave d’orata»”.

Vi lascio immaginare il divertimento e le battute. 😉

Qui di seguito un elenco di tutti gli errori più comuni che si possono riscontrare nello scrivere, o se volete, dei dubbi amletici che troppe volte, abituati alla scrittura da cellulare, ci troviamo a dover affrontare.

metaforasostantivo femminile Sostituzione di un termine proprio con uno figurato, in seguito a una trasposizione simbolica di immagini Es: le spighe ondeggiano (come se fossero un mare)
Si o sì?Si tratta di due ➔omonimi.Si, senza accento (dal latino se), è il pronome riflessivo di 3a personaSi è messo in malattia
—————Sì, con l’accento grave (dal latino sic), è l’avverbio di affermazioneHai risposto di sì.
Eufoniche AD ED ODSi definisce eufonica la d delle forme ed (per e) e ad (per a) e od (per o). La definizione è legata all’idea che questa d serva a creare “un bel suono” (eufonico viene dal greco euphonìa ‘suono armonico’), evitando la sequenza di due vocali consecutive.Le forme con d eufonica vanno evitate anche in altri casi:
Prima di un inciso.


Davanti all’h aspirata di parole o nomi stranieri (soprattutto inglesi e tedeschi)
E, ogni volta che arriva, è sempre la stessa storia.

Come stiamo a hamburger?
Do o dò? La grafia corretta della 1a persona singolare dell’indicativo presente del verbo dare è do, senza ➔accento. L’accento è superfluo, mancando un vero rischio di confusione con ➔omonimi di largo uso. Ad es. la nota Do. Te la do io la “frustata” all’economia!
Un altro o un’altro?La forma corretta è:
un altro senza apostrofo
La locuzione un altro non è soggetta ad un’elisione, che comporterebbe la perdita dell’ultima vocale e la sostituzione con l’apostrofo. un altro giorno sorgerà…
Se o Sè ?Quando il se è retto da stesso, l’accento non è necessario, quindi si scrive se stesso.

Quando invece troviamo solo il se in posizione non ipotetica, bisogna mettere l’accento.
Essere se stesso


Viene da
STA, STA’ O STÀ?Sta e sta’ sono ➔omonimi.Sta, senza apostrofo né accento, è la 3a persona dell’indicativo presente del verbo stareCarlo sta proprio bene
————Sta’, con l’apostrofo finale, è la 2a persona dell’imperativo del verbo stare (➔troncamento di stai)Sta’ più attento!
—–—–Invece la grafia stà, con l’accento, che talvolta si incontra sia per l’indicativo, sia per l’imperativo, è in entrambi i casi una grafia errata (come fà o dò): non c’è bisogno dell’accento, perché non c’è possibilità di confonderla con nessun’altra forma.
’staIn qualche caso sta può essere anche la forma ridotta dell’aggettivo ➔dimostrativo questa (scritta molto più spesso con l’apostrofo iniziale‘sta bella signora
un pò o un po’?un po’ va scritto con l’apostrofopo’

Quando parliamo di grammatica cominciate a sentire un senso di disagio crescente preoccupati di poter fare brutte figure? Niente paura, con questo facile memorandum per voi non sarà mai più un problema.

Aggiornerò ogni qualvolta mi viene in mente un errore o un dubbio nuovo.


Se sei arrivata/o a leggere fin qui: complimenti e grazie. Che ne dici di lasciare un commento per farmi conoscere la tua opinione?

Image on Pixabay

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Follow by Email
Facebook
Facebook